Cronaca Italia

Divieto di fumo al parco: a Marina di Massa il primo giardino “no smoking”

Divieto di fumo al parco: a Marina di Massa il primo giardino "no smoking"

Divieto di fumo al parco: a Marina di Massa il primo giardino “no smoking”

MASSA – Divieto di fumo al parco: a Marina di Massa arriva il parco no smoking. L’iniziativa è stata ideata dalla Lilt, la Lega italiana per la lotta contro i tumori. La inaugurazione del primo “Parco senza fumo”, in piazza Pellerano, avverrà oggi, mercoledì 31 maggio, quando si celebra la Giornata mondiale senza tabacco indetta dall’Organizzazione mondiale della sanità, che ricorda come ogni anno il fumo uccida sei milioni di persone, tra fumatori e non fumatori, in particolare donne e giovani.

Il parco di Marina di Massa è il primo di questo genere, ed è nato, spiega Il Tirreno, grazie al progetto culturale ideato dalla Lilt Sciarpa Rosa della Lega italiana per la lotta contro i tumori di Massa-Carrara, sezione Carla Calevro, ben accolto dall’amministrazione comunale, con la collaborazione della Proloco Marina di Massa e il patrocinio di Isde, Ordine dei Medici di Massa Carrara e Commissione sanità del Comune di Massa.

Scrive il quotidiano toscano:

San raffaele

Con lo slogan “Gioca in libertà” si avvia una nuova fase per il parco giochi di Marina, a difesa della tranquillità dei bambini che potranno giocare senza respirare fumo passivo e trovare cicche per terra.

Da tempo la Lilt è in prima linea per vietare le sigarette nei parchi giochi, negli stadi, nei giardini pubblici, nei cortili degli ospedali e delle scuole. Con questo evento, la Lilt di Massa -Carrara auspica che il Comune di Massa estenda ad altri parchi, frequentati da bambini, il divieto di fumo con un’ordinanza mirata. Un modo, questo, per tutelare chi non gradisce il tabacco ma ne subisce ugualmente le terribili conseguenze.

 

To Top