Cronaca Italia

Divino Otelma: “Incendi a Roma? Colpa dei nemici della Raggi che complottano per buttarla giù”

Divino Otelma: "Incendi a Roma? Colpa dei nemici della Raggi che complottano per buttarla giù"

Divino Otelma: “Incendi a Roma? Colpa dei nemici della Raggi che complottano per buttarla giù”

ROMA – “Gli incendi di Roma? Colpa dei nemici della Raggi che complottano per buttarla giù”. Il Divino Otelma è intervenuto ai microfoni di Radio Cusano Campus. “Gli incendi stanno devastando non solo Roma ma un po’ tutta Italia. Dietro gli incendi noi pensiamo che ci siano dei soggetti che operano per scopi speculativi. Servirebbe una più efficace vigilanza. A Roma c’è qualcuno, poi, che si diverte a mettere in difficoltà la Raggi. E’ ovvio che gli avversari della Sindaca stanno facendo di tutto per buttarla giù e farle fare la fine Marino. I nemici della Raggi buttano la spazzatura in strada, appiccano incendi, è una strategia come un’altra. Ma lei ha comunque le spalle molto solide, ci vuole ben altro per buttarla giù”.

Il Divino Otelma sul futuro di Renzi: “Politicamente parlando è finito. Con le elezioni politiche si celebrerà la sua definitiva sconfitta. Renzi è l’ignoranza fatta persona, ormai gli italiani se ne sono accorti. Ha sbagliato tutto, dall’inizio alla fine. Ormai l’Italia è un colabrodo e questo è colpa sua. Non ha speranze di tornare a Palazzo Chighi. Per lui, in futuro, prevedo l’apertura di una fattoria”.

Da Otelma, poi, un vaticinio su Gentiloni: “Le sue proposte sull’immigrazione non saranno mai prese in considerazione da nessuno. Sapete quando verranno chiusi i porti italiani? Il Governo Gentiloni deciderà di chiuderli un mese prima del voto. Noi siamo nelle loro menti, inseguono Matteo Salvini per puro opportunismo”.

To Top