Blitz quotidiano
powered by aruba

Dj D’Agostino in discoteca. E qualcuno spruzza spray al peperoncino

MODENA – Spruzza spray al peperoncino nella discoteca affollata: e cinque persone finiscono in ospedale. E’ accaduto al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico, in provincia di Reggio Emilia. 

Qualcuno, non si sa chi, non si sa nemmeno se uomo o donna, ad un certo punto durante il dj set live di Gigi D’Agostino, nella discoteca piena di gente, ha tirato fuori uno di quegli spray urticanti venduti per fronteggiare eventuali aggressioni e lo ha spruzzato in aria.

“Tutto è cominciato con un forte bruciore alla gola, ha raccontato una ragazza che si trovava lì alla Gazzetta di Modena, siamo usciti in tutta fretta… e stamattina mi sono svegliata senza voce”.

Quello spray, infatti, agisce in pochissimi secondi: subito gli occhi bruciano e lacrimano, tanto che non si riesce a tenerli aperti. Poi, se uno in quel momento sta inspirando, colpisce anche le vie aeree, togliendo persino il respiro per qualche secondo. La miscela, infatti, serve (o almeno servirebbe) per mettere ko un eventuale aggressore e dare il tempo alla vittima di fuggire.

Come spiega la Gazzetta di Modena,

Non tutti nel locale hanno capito che cosa stesse succedendo, dal palcoscenico e da altre zone si sono viste delle persone correre verso le uscite. Poi, quando i responsabili del Fuori Orario hanno capito, hanno subito provveduto ad aprire tutte le porte per areare la zona, aiutando le persone che erano state colpite dallo spray. L’autore del gesto è riuscito ad allontanarsi senza farsi individuare.

Fuori dal circolo Arci è arrivata un’ambulanza: cinque giovani sono stati portati al pronto soccorso.


PER SAPERNE DI PIU'