Blitz quotidiano
powered by aruba

Don Giorgio de Capitani: “Donald Trump andrebbe ammazzato”

ROMA – “Donald Trump andrebbe ammazzato”. Queste le parole di don Giorgio De Capitani, non nuovo ad uscite del genere. Il prete sul suo blog personale inizia attaccando Matteo Salvini: “Non è che mi faccia paura Salvini, un nanerottolo in confronto a Trump, che del resto lo ha anche sconfessato pubblicamente. Salvini è un buono a nulla, un rottame che intende traghettare una mandria di porci verso l’altra sponda, ovvero quella dell’inferno. Ci andranno, e chissenefrega? È stata una loro scelta”.

Quindi don Giorgio De Capitani se la prende poi anche con Beppe Grillo per finire con Donald Trump: “Un altro idiota, spara cazzate, un furbo che si è fatto miliardi sulla pelle dei coglioni grillini. Ma Trump è un’altra cosa: è un gran bastardo che è uscito dal nulla o meglio da un mondo fatto di soldi e di . Che dire? Noi italiani dovremmo anche tacere, visto che per anni e anni un altro bastardo, un porco, un ladro, un farabutto ha preso per il culo milioni di italiani, ma non ha fatto tutto da solo: è stato sorretto da altri bastardi e farabutti, ovvero dai ciellini e dai leghisti. Perché dimenticarlo? In fondo, Salvini è coerente: politicamente ha fatto parte di quella mandria di porci e farabutti, guidati dal Porco per eccellenza”.

Un delirio (scritto da un prete ricordiamo) che poi prosegue ancora più discutibilmente:

“Per Trump non ci sarebbe nessuno disposto a farlo fuori fisicamente? Chi? Non dimentichiamo che gli americani hanno sempre ucciso i giusti, e non i criminali. Che l’Europa sia compatta in questo momento, e isoli l’America, facendola morire di fame. Ma l’America è troppo ricca, arricchita con il sangue di nazioni che essa ha munto, distrutto o calpestato”.

Immagine 1 di 16
  • Hillary Clinton furiosa non ha il coraggio di incontrare i suoi fan3
  • Donald Trump con i figli e Melania sul palco, celebra la vittoria alle elezioni (ANSA)
  • Trump presidente: cominciano gli anni '30, del secolo dopo (foto Ansa)
  • Donald Trump, al primo discorso sparisce il muro con il Messico
  • Hillary Clinton furiosa non ha il coraggio di incontrare i suoi fan (nella foto Ansa, i fan di Hillary in lacrime)
  • Elezioni Usa: Trump umilia anche i sondaggi. L'algoritmo ignora l'America profonda
Immagine 1 di 16