Blitz quotidiano
powered by aruba

Donato Antonio Lacapra, il pizzaiolo scomparso chiama a casa: “Sto bene”

PAVIA – Una telefonata risolve il giallo del pizzaiolo scomparso giovedì 17 novembre da casa a Godiasco, Comune della provincia di Pavia. Donato Antonio Lacapra ha chiamato la sua famiglia che lo cercava da una settimana. “Sono vivo e sto bene”, ha detto l’uomo che si era allontanato da casa senza avvisare nessuno, né la moglie né i suoi collaboratori del locale Pizza Leggere – Più e Più a Godiasco Salice Terme.

Il quotidiano La Provincia Pavese scrive che il pizzaiolo si era allontanato da casa e la famiglia aveva dato l’allarme. Poi dopo che le ricerche sono iniziate l’uomo ha sentito forse la pressione e ha chiamato la moglie, dicendo di stare bene:

“Prima di allontanarsi da casa, Donato Antonio Lacapra aveva cancellato tutte le sue fotografie dal suo profilo di Facebook. Ieri, quando probabilmente gli è giunta l’eco del clamore che aveva suscitato la sua vicenda in Oltrepo, Lacapra ha deciso di telefonare alla moglie per tranquillizzarla sulle sue condizioni di salute. La donna, che non vuole rilasciare dichiarazioni, ha comunque precisato di averlo sentito al telefono ma non ancora visto”.


TAG:

PER SAPERNE DI PIU'