Blitz quotidiano
powered by aruba

Efe Bal suora al Family Day: “Qui per smascherare ipocriti”

ROMA – Efe Bal, trans più famosa d’Italia, si è presentata vestita da suora al Family Day. “Sono andata al Family Day vestita da suora – per la verità il consiglio di vestirmi da suora l’ho avuto da una giornalista de La7 – per dire a chi manifestava che è arrivato il momento di riconoscere i diritti dei gay, delle lesbiche, dei trans. E per smascherare gli ipocriti”. Intervistata da Massimiliano Lenzi per Il Tempo Efe Bal ha detto:

Credo che per quanto riguarda i figli, più che i gusti sessuali conti il cervello, i test psicologici da fare alle persone che li vorrebbero adottare. Ci sono coppie normali che secondo me non dovrebbero avere o adottare figli”.

Quindi il giornalista le chiede quanti solo i suoi clienti sposati:

“Il 70% ma anche di più. Sono sposati o comunque hanno una fidanzata. Poi ho clienti molto potenti, ma non le farò mai i loro nomi, assolutamente. Come non rivelerò mai i nomi dei politici che vengono a letto con me. Posso dirle però che i clienti potenti mi ricevono o in alberghi o in domicili che indicano loro ma non vengono mai da me”.

Quindi la politica:

“In questo momento mi piacciono i grillini, la Lega di Salvini mi ha deluso perché non vuol riconoscere i diritti dei gay ed anche ieri molti leghisti erano al Family Day. Io capisco la Lega che parla di immigrazione fuori controllo, che dice che la legge Fornero è sbagliata e sposo le loro idee. Ciò che non capisco è: se una persona, un uomo, paga le tasse ed è perbene, un cittadino italiano, e vuole vivere con un altro uomo e creare con lui una unione civile, che gliene frega alla Lega Nord? Il Pd potrebbe essere perfetto se non fossero così buoni”.

Immagine 1 di 4
  • Efe Bal suora al Family Day: "Qui per smascherare ipocriti"
Immagine 1 di 4