Blitz quotidiano
powered by aruba

Elena Ceste, i figli contro Michele Buoninconti: “Noi…”

ASTI – “Non ce la sentiamo di vedere papà. Coi nonni stiamo bene…”. I quattro figli di Michele Buoninconti, affidati ai nonni materni, continuano a non voler vedere il loro padre. Michele Buoninconti, in carcere per l’omicidio della moglie, Elena Ceste, intanto con i suoi legali ha presentato ricorso per ottenere di nuovo la potestà genitoriale.

Scrive il settimanale Giallo: “Per questo motivo, nelle scorse settimane, Buoninconti ha chiesto ai giudici di annullare la sentenza con cui gli è stata tolta la cosiddetta potestà genitoriale, ovvero la responsabilità di educare e proteggere i figli. I giudici, quindi, hanno convocato di nuovo i due ragazzi più grandi e hanno chiesto loro se avessero il desiderio di incontrare il padre in carcere. La risposta è stata ancora una volta secca e molto chiara: no, non vogliamo, Il colloquio, avvenuto alla presenza degli psicologi, è durato quasi due ore. La decisione definitiva sul loro affidamento arriverà alla fine di maggio (…)”.


PER SAPERNE DI PIU'