Cronaca Italia

Elena Ceste, pm: “U****a altrove, poi corpo nascosto nel canale”

Elena Ceste, pm: "U****a e poi nascosta nel canale con cura"

Elena Ceste, pm: “U****a e poi nascosta nel canale con cura”

ASTI – Elena Ceste è stata u****a, poi qualcuno ha nascosto con cura il suo corpo nel canale. A dirlo sono i pm che indagano sulla morte della donna, scomparsa il 24 gennaio scorso e il cui cadavere è stato trovato in un canale non lontano dalla sua casa di Costigliole d’Asti il 18 ottobre.

Meo Ponte su Repubblica scrive:

“Ciò che restava del corpo della donna è stato infatti trovato in una posizione anomala: “Come se qualcuno lo avesse sistemato con cura per occultarlo sotto i rovi del canale” spiegano gli investigatori. La prima autopsia eseguita sabato scorso però non ha potuto stabilire la causa della morte di Elena Ceste. “Le condizioni dei suoi resti erano tali da non consentire di rilevare tracce chiare di violenza” dicono i medici legali.

L’assenza di alcune ossa fondamentali per la perizia necroscopica, come quelle del collo, hanno reso ancor più difficile il lavoro degli esperti. “Impossibile infatti capire se c’è stata una frattura dell’osso ioide, segno inequivocabile dello strangolamento” spiegano all’ospedale di Alba dove è stata fatta l’autopsia. Dal canale Mersa intanto continuano a riemergere altri resti di Elena Ceste, ossa che saranno analizzate dai medici legali”.

To Top