Blitz quotidiano
powered by aruba

Elena Furlan dà alla luce la figlia e poi muore di tumore

PADOVA – Nonostante il tumore riesce a dare alla luce la sua bimba, ma pochi mesi dopo muore. Elena Furlan aveva solo 36 anni. Era diventata mamma nemmeno un anno fa, e questo nonostante i medici lo credessero molto difficile.

Proprio durante la gravidanza, racconta Il Mattino di Padova, le era stato diagnosticato un cancro letale, visto dai medici durante le prime ecografie fatte per valutare la salute del feto.

Nonostante i timori dei medici, la piccola Maria Vittoria è riuscita a venire alla luce, e adesso, che ha quasi un anno, cresce forte e sana.

La sua mamma, sottolinea il quotidiano veneto,

non solo è riuscita è darle la vita, ma ha anche potuto vederla crescere i primi mesi, anche se spesso distante da casa, per curarsi, prima di spegnersi con la serenità che solo chi sa di aver dato la vita per un figlio può avere.

Poi, sabato 15 ottobre, verso le 22, il male ha avuto il sopravvento. Elena è morta in ospedale, lontano dalla sua bimba, ma sicura di aver fatto la cosa più bella che lei ed il suo compagno potessero desiderare: aver dato alla luce la sua piccola Vittoria, di nome e di fatto.

Scrive il Messaggero Veneto:

Elena Furlan, molto conosciuta anche a Padova, per motivi di lavoro di amicizie, aveva vissuto gli ultimi anni in Friuli, vicino a dove lavorava il compagno, per tornare a Caselle, il suo paese, negli ultimi mesi e potersi curare a Mirano e Mestre. Viveva in via Gardan, a due passi dal centro e in paese saranno celebrati i funerali, mercoledì alle 15.

 


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'