Blitz quotidiano
powered by aruba

Erika Ceolotto morta, addio alla cantante lanciata da Fiorello

ROVIGO – Erika Ceolotto, la cantante di liscio lanciata da Fiorello, è morta a 39 anni lasciando il compagno Simone e i due figli. La donna originaria di Marghera si è spenta per un male incurabile la mattina del 15 giugno.

Il Gazzettino scrive che Erika Ceolotto è morta ad appena 39 anni ed era una delle cantanti conosciute nel Polesine e nel Veneziano nelle orchestre di liscio:

“Erika Ceolotto era una delle cantanti delle orchestre di liscio più conosciute nel Polesine, nel Veneziano (lei era originaria di Marghera e aveva frequentato il Luzzatti di Mestre)  e nella Bassa Padovana. Questa mattina ha cessato di vivere, stroncata da un male incurabile.

Erika aveva mosso i primi passi nel coro della parrocchia di Marghera, dove era nata: arrivata a Rovigo, aveva fatto parte di orchestre affermate come “Stefano e i Nevada” e “Cristian Bortolami”. A 16 anni era salita sul palco del karaoke di Fiorello, lo spettacolo che ha attraversato le piazze di moltisisme città d’Italia, mettendo in luce la sua voce forte e particolarmente calda”.

Immagine 1 di 3
  • Erika Ceolotto morta, addio alla cantante lanciata da Fiorello
Immagine 1 di 3

 


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'