Cronaca Italia

Erika Pioletti, restano gravi le condizioni della donna schiacciata dalla folla a piazza San Carlo

Erika Pioletti, restano gravi le condizioni della donna schiacciata dalla folla a piazza San Carlo

Erika Pioletti, restano gravi le condizioni della donna schiacciata dalla folla a piazza San Carlo

TORINO – Restano molto gravi le condizioni di Erika Pioletti, schiacciata dalla folla contro un muro durante il panico scatenatosi a piazza San Carlo. Il trauma toracico è stato così grave che la giovane donna ha subito un arresto cardiaco. Erika Pioletti è stata rianimata sul posto, ma è arrivata in coma in ospedale.

Erika Pioletti vive a Domodossola insieme con il compagno, che sabato sera era con lei a Torino. Da vent’anni Erika è impiegata in uno studio di commercialisti a Domodossola: la famiglia è originaria di Beura Cardezza, dove il papà Giulio è il barbiere del paese.

“Erika – racconta lo zio – era in piazza San Carlo per accontentare il suo compagno, non era nemmeno tifosa della Juventus. I medici ci hanno detto di aspettare un’altra decina di giorni, solo allora sapremo le sue reali condizioni. Era andata soltanto per trascorrere una serata diversa col suo compagno. Anche lui è stato travolto, ma non ha riportato ferite gravi”.

San raffaele
To Top