Blitz quotidiano
powered by aruba

Esodo, week end da bollino nero sulle strade: i tratti con più traffico

ROMA – Esodo per le vacanze estive, oggi, sabato 6 agosto, giornata da bollino nero sulle autostrade italiane, soprattutto lungo le direttrici nord-sud e ovest-est. Già dalla prime ore di questa mattina si sono registrati livelli di traffico superiori alla media, fa sapere Viabilità Italia che sta monitorando la situazione del traffico stradale e ferroviario. Dalle 8 alle ore 22 è in vigore il divieto di circolazione per i mezzi pesanti che sarà nuovamente attivo domani, domenica, dalle ore 7 alle ore 22.

Queste le notizie di maggiore rilievo segnalate da Viabilità Italia del Viminale alle 9 di sabato mattina:

  • A1: in direzione sud, code a tratti tra Casal Pusterlengo e Fidenza, tra Reggio Emilia e bivio A1-A14 per traffico intenso; in direzione nord, coda tra Modena nord e bivio A1/A22 verso l’autostrada del Brennero per traffico intenso;
  • A1: nel Lazio, in direzione sud, code a tratti tra Valmontone e Anagni a causa del traffico intenso, a seguito di un incidente già risolto;
  • A3: traffico intenso ma regolare con tempi di attesa agli imbarchi di Villa San Giovanni di circa 60 minuti per il traghettamento in Sicilia;
  • A4: code per traffico intenso alla barriera di Milano est verso Brescia; code a tratti tra San Dona’ di Piave e bivio con l’A23 in direzione di Trieste; 1 km di coda alla barriera di Trieste-Lisert in direzione est;
  • Raccordo A1/A14: coda tra Bologna Casalecchio ed il bivio/raccordo Casalecchio/A14 in direzione A14;
  • A9: coda tra Ponte Chiasso e Chiasso per attraversamento della dogana svizzera;
  • A14: lungo il raccordo con l’A1 code a tratti per traffico intenso verso Bologna, che proseguono sulla A14 fino a Imola; più a sud, code a tratti per traffico intenso tra Civitanova Marche e Pedaso e, in Abruzzo, tra Grottammare e Lanciano, traffico rallentato, a tratti con coda, sempre per traffico intenso;
  • A10: code tra Albisola e innesto dell’A6 e code di 2 km tra Savona e Spotorno verso Ventimiglia;
  • A26: sul nodo di Genova, 1 km di coda tra Masone e bivio con l’A10, per un incidente;
  • A30: 1 km di coda in uscita alla barriera di Salerno per traffico intenso;
  • Traforo del Monte Bianco: 60 minuti di attesa per l’ingresso in Italia sul piazzale francese;
  • Sul raccordo Salerno-Avellino traffico intenso in direzione innesto dell’innesto con la A3.
  • traffico intenso in Friuli Venezia-Giulia lungo la viabilità che adduce al confine di Stato con la Slovenia, in Veneto lungo la S.S. 51 di “Alemagna” e lungo l’intera direttrice adriatica della S.S. 16.