Blitz quotidiano
powered by aruba

Evade da arresti domiciliari e…incontra agenti in strada

FIRENZE – E’ evaso dagli arresti domiciliari per fare una passeggiata nel centro di Fucecchio, comune in provincia di Firenze. Peccato che il giovane di 23 anni è stato sorpreso dai carabinieri, che lo hanno arrestato proprio nella piazza del paese. Il giovane era ai domiciliari per tentato furto aggravato e porto d’armi, reati commessi lo scorso 10 maggio 2015 a Viareggio.

Il quotidiano Il Tirreno nell’edizione di Empoli scrive che il giovane si trovava agli arresti domiciliari per tentato furto aggravato e la sua sfortuna è stata aver incontrato una pattuglia dei carabinieri proprio mentre faceva una passeggiata nel centro della città:

“I militari della stazione di piazza Montanelli hanno arrestato, per il reato di evasione, un giovane di 23 anni, nato a San Miniato ma residente a Fucecchio, disoccupato, già noto alle forze dell’ordine. Lo stesso, sottoposto alla misura della detenzione domiciliare per i reati di tentato furto aggravato in concorso e porto di armi od oggetti atti ad offendere, commessi a Viareggio il 10 maggio 2015, è stato sorpreso mentre passeggiava per le vie del centro cittadino. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato nuovamente tradotto presso la propria abitazione, a disposizione della magistratura fiorentina”.


PER SAPERNE DI PIU'