Cronaca Italia

Fa bricolage e si attacca la mano al tavolo: in ospedale

Fa bricolage e si attacca la mano al tavolo: in ospedale

RIVAROLO CANAVESE (TORINO) – Finisce in ospedale con una mano attaccata ad un tavolo. E’ accaduto ad un giovane di 25 anni di Rivarolo Canavese (Torino). 

Alcune sere fa, riferisce la Sentinella del Canavese, il ragazzo era nella cantina di famiglia a fare alcuni lavoretti di bricolage. Stava usando la colla a presa rapida, e non si è accorto di essersi completamente ricoperto la mano con quella crema biancastra. L’ha capito solo quando ha tentato di muovere la mano, senza riuscirvi.

Il giovane ha subito chiamato la madre, che ha cercato, invano, di aiutarlo. Ha così chiamato il 118, che ha inviato un’ambulanza. Ma anche i paramedici della Croce Rossa non hanno potuto fare nulla, e hanno a loro volta chiamato i Vigili del fuoco. 

Nemmeno loro, però, sono riusciti a staccare la mano dal tavolo, e si sono visti costretti a smontare il tavolo e ha caricare in ambulanza il giovane con il pezzo di legno attaccato alla mano.

Si può facilmente immaginare lo stupore dei medici e degli infermieri del pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgné quando si sono visti arrivare il ragazzo con il tavolo. “In tanti anni di servizio presso il pronto soccorso ho visto arrivare pazienti con patologie anche strane, ma quando si è presentato questo ragazzo, con il tavolo attaccato ad una mano, giuro che non aveva mai visto nulla del genere”, è stato il commento di uno di loro.

 

 

To Top