Blitz quotidiano
powered by aruba

Fabio Maraschio, musicista e meccanico, morto a 26 anni: incidente moto

LECCE – Una caduta maledetta mentre andava a un raduno di amici motociclisti. E’ morto così a soli 26 anni Fabio Maraschio, un meccanico con la passione per la musica di Ruffano in provincia di Lecce. L’incidente si è verificato nel pomeriggio di domenica 23 ottobre a Laurenzana, in provincia di Potenza, sulla strada statale 92 che collega Potenza con Terranova del Pollino.

Maraschio era insieme ad un gruppo di amici quando è caduto. E’ stato soccorso subito: prima dagli amici e poi dagli uomini del 118 arrivati poco dopo per i soccorsi. Ma non c’è stato nulla da fare.  Maraschio, oltre alla passione per le moto, amava la fotografia ed era anche un musicista impegnato con i tamburellisti di Monte Paduli. Così Lecceprima:

Ma per il giovane salentino non vi è stato più nulla da fare. Nonostante la corsa presso l’ospedale della zona, è spirato davanti all’impotenza dei medici e degli amici. Ai quali, oltre al dolore, è toccata anche la comunicazione della tragica notizia alla famiglia del 16enne. Una morte, a centinaia di chilomteri da casa, che ricorda quella, recente, di Claudio Baglivo, il 38enne presiccese, che ha perso la vita due settimane addietro, nel Bolognese. Sul luogo del sinistro, per eseguire  i rilievi, i carabinieri della stazione locale.