Blitz quotidiano
powered by aruba

Fabrizio Corona: “Ho paura, non fatemi tornare in carcere”

ROMA – “Ho scontato la mia pena. Ho trascorso due anni e mezzo in carcere, quattro mesi in comunità e da ottobre 2015 sono in affidamento ai servizi sociali. Ora rischio però di tornare in prigione. La cella, l’isolamento, le condizioni pietose e i volti degli altri detenuti ritornano nei miei incubi. Vi prego, non fatemi tornare dietro le sbarre”. Così Fabrizio Corona, in attesa di una nuova udienza che rischia di aumentare gli anni da trascorrere in carcere, al settimanale Gente.

“Sono appeso a un filo – ha aggiunto Corona – Ostento la mia solita sicurezza, una maschera che uso per proteggere me stesso e gli altri, ma in realtà ho molta paura”. Infatti tra una manciata di giorni si discuterà la “continuazione del reato”. Insomma, ora Corona rischia di perdere la sconto di pena che lo ha rimesso in libertà.