Cronaca Italia

Omicidio a Roma: uccide la compagna e si consegna ai carabinieri

Femminicidio a Roma: uccide la compagna e si consegna ai carabinieri
Femminicidio a Roma: uccide la compagna e si consegna ai carabinieri

Femminicidio a Roma: uccide la compagna e si consegna ai carabinieri

ROMA – Femminicidio a Roma. Una donna italiana di 47 anni, insegnante, è stata trovata morta, riversa sul letto, in un appartamento in vicolo del Babuino, nel centro della Capitale. A dare l’allarme il compagno, un uomo italiano di 55, bancario, incensurato.

L’uomo poco prima delle 6 di lunedì mattina si è presentato a una caserma dei carabinieri dicendo di aver ucciso la convivente. Sul corpo sarebbero state riscontrate ferite alla testa provocate da un corpo contundente. Sono intervenuti i carabinieri della compagnia Roma centro e del Nucleo radiomobile.

San raffaele

Sulla vicenda indagano i carabinieri del nucleo investigativo di Roma. L’omicidio è avvenuto in un appartamento nel cuore di Roma, una traversa di via del Babuino, tra piazza di Spagna e piazza del Popolo.

Scrive il Corriere della Sera: 

I vicini di casa della coppia hanno raccontato di aver udito domenica notte grida provenire dall’abitazione come se i due stessero litigando. Sembra peraltro che da qualche tempo l’omicida soffrisse di depressione ma i carabinieri indagano per scoprire il movente del delitto. Si tratta del terzo omicidio in una settimana a Roma e provincia. Nell’appartamento in vicolo del Babuino sono intervenuti prima i carabinieri del Nucleo radiomobile e della compagnia Roma Centro poi della Settima sezione rilievi che hanno congelato la scena del delitto per svolgere una serie di rilievi.

To Top