Blitz quotidiano
powered by aruba

Pizza Margherita regina del cibo a domicilio. Ma il kebab…

Nella Top5 dei cibi più ordinati durante le festività accanto alla regina margherita (19% degli ordini) hanno trovato spazio anche altre pietanze appetitose esotiche: c'è chi ha preferito dare un tocco asiatico al gusto scegliendo il sushi o la cucina cinese (rispettivamente con 15% degli ordini) o il cous cous, chi si è concesso hamburger e patatine (11%) e chi ha optato invece per un kebab. (9%).

ROMA – La pizza domina sempre. Anche a Natale molti italiani hanno preferito ordinare il pranzo piuttosto che cucinare. Hanno così combinato risparmio (media ordini 25 euro a testa) a praticità e rapidità.

Nei gusti degli italiani, quelli che ordinano la consegna del cibo a domicilio, regina è la pizza, che occupa un ordine su 5, regina in tutti i sensi anche perché la pizza margherita si  chiama così proprio dal nome di una regina, Margherita, che regnò in Italia accanto al marito re Umberto I più di un secolo fa. Fu l’omaggio di Napoli alla regina e non fu un omaggio da poco visto che i napoletani non amavano i Savoia, la famiglia reale piemontese che guidò l’unità d’Italia e derubò di ogni avere i sovrani di Napoli.

Ma queste sono storie del passato. Oggi, secondo la piattaforma di consegne a domicilio HelloFood e come riferito dalla agenzia Ansa,

“nella Top 5 dei cibi più ordinati durante le festività accanto alla regina margherita (19% degli ordini) hanno trovato spazio anche altre pietanze appetitose esotiche: c’è chi ha preferito dare un tocco asiatico al gusto scegliendo il sushi o la cucina cinese (rispettivamente con 15% degli ordini) o il cous cous, chi si è concesso hamburger e patatine (11%) e chi ha optato invece per un kebab. (9%).

Rispetto allo stesso periodo del 2014, gli ordini di pizza crescono del 3%, uguale percentuale per la cucina cinese, +8% per il sushi, +15% per l’hamburger e +2% per il kebab. Le giornate che hanno fatto registrare i picchi più significativi di ordinazioni sulla piattaforma HelloFood.it sono state il 26, il 27 e il 28 dicembre. Tra una tombolata e un poker con gli amici, aggiunge HelloFood, la spesa media per gli ordini cumulativi di pizza è stata di circa 25 euro.

Il 5% degli utenti della piattaforma ha effettuato ordini anche la sera del 25 dicembre, scegliendo per la consegna a domicilio pizza, patatine fritte, club sandwich e supplì. “Durante le festività gli italiani si dedicano con maggiore propensione alla cucina tradizionale e ai piatti home made: cala il numero di ordini per le consegne a domicilio ma in alcune giornate specifiche ne cresce il valore economico. C’è più tempo per stare insieme agli amici, per riunirsi in casa e ordinare cibo a domicilio per tutti”, osserva Christian Sarcuni, ad di HelloFood”.


TAG: , , ,

PER SAPERNE DI PIU'