Blitz quotidiano
powered by aruba

Filippo Corsini, morto in bici a Londra il principe della nota dinastia

FIRENZE – E’ morto a Londra in un incidente stradale mentre andava in bicicletta, Filippo Corsini, 21 anni, discendente dei principi Corsini, una delle più antiche famiglie di Firenze. Il giovane, figlio di Duccio e Clotilde Corsini, è stato investito nella giornata di lunedì da un mezzo pesante mentre transitava in bicicletta in una strada della capitale del Regno Unito. Il 21enne viveva con la famiglia a San Casciano Val di Pesa ma in questo periodo era a Londra per motivi di studio.

Il giovane è stato travolto da un camion nel centro della capitale del Regno Unito mentre in bicicletta stava andando all’università. Secondo quanto riferisce il quotidiano inglese Evening Standard, l’incidente sarebbe avvenuto davanti alla stazione della metropolitana di Knightsbridge.

Filippo, figlio di Duccio e Clotilde Corsini, viveva con la famiglia nella villa reale di San Casciano Val di Pesa (Firenze), una dimora storica straordinaria, simbolo della famiglia. La storia dei Corsini, dinastia alla quale è appartenuto anche papa Clemente XII, si unisce indissolubilmente con quella di Firenze. Commercianti di lana (come i Medici) e poi banchieri (alla fine del Cinquecento fondarono anche una filiale bancaria a Londra) edificarono palazzi nel capoluogo toscano, il più sfarzoso dei quali si trova tutt’oggi sul tratto dei lungarni intitolati alla famiglia.


TAG: