Cronaca Italia

Filippo Mabea, poliziotto, muore a Pontelongo. Auto nel fiume Bacchiglione

Filippo Mabea, poliziotto, muore a Pontelongo. Auto nel fiume Bacchiglione

PONTELONGO – Un uomo di 45 anni, Filippo Mabea, in servizio presso la polizia scientifica di Padova, ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto a Pontelongo (Padova).

Il conducente, residente a Correzzola (Padova), ha perso il controllo della propria auto finendo prima fuori strada e poi nel fiume Bacchiglione. Rimasto incastrato all’interno del mezzo, con ogni probabilità è morto per annegamento. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, sono intervenuti il personale sanitario del Suem e i carabinieri della locale stazione.

Il sito Padova Oggi aggiunge ulteriori dettagli:

MORTO ANNEGATO. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco da Piove di Sacco, Padova e con i sommozzatori di Venezia per il recupero del veicolo e i soccorsi del Suem 118, purtroppo inutili. Il 44enne è rimasto infatti incastrato nell’abitacolo, decedendo molto probabilmente per annegamento, in quanto l’auto era finita completamente sommersa nel fiume. Sul posto anche la polizia locale e i carabinieri di Codevigo per i rilievi.

FORSE UN COLPO DI SONNO. Filippo Mabea era assistente capo del gabinetto interregionale della polizia scientifica di Padova. Al momento dell’incidente, stava rientrando a casa dopo avere smontato dal turno di notte. A fargli perdere il controllo della vettura potrebbe essere stato un colpo di sonno. A chiamare i soccorsi è stato un testimone, che ha assistito alla caduta dell’auto nel fiume.

To Top