Cronaca Italia

Francesco Bellan travolto e u****o: pirata della strada condannato a 5 anni e 4 mesi

Francesco Bellan travolto e u****o: pirata della strada condannato a 5 anni e 4 mesi

Francesco Bellan travolto e u****o: pirata della strada condannato a 5 anni e 4 mesi

ROVIGO – Ha travolto e u****o un ragazzo di 16 anni e poi è scappato. Antonio Pezzolato, 49 anni, era a bordo della sua auto quando a travolto Francesco Bellan, 16 anni, lo scorso ottobre 2016 a Porto Tolle, in provincia di Rovigo. Ora Pezzolato è stato condannato a 5 anni e 4 mesi di carcere con le accuse di omicidio stradale aggravato, omissione di soccorso e fuga.

Francesco Campi sul quotidiano Il Gazzettino ripercorre la vicenda, scrivendo che il pirata della strada fu arrestato nella sua casa, dove si era rifugiato dopo essere fuggito dal luogo dell’incidente:

“L’uomo che guidava l’auto, dopo lo schianto, fuggì lasciando l’auto sul luogo dell’incidente, ma i carabinieri lo rintracciarono a casa, dove si era appena cambiato i vestiti sporchi di fango per la corsa attraverso i campi. Venne arrestato con l’accusa di omicidio stradale aggravato, omissione di soccorso e fuga.

Il suo rifiuto di sottoporsi alle analisi del sangue per gli accertamenti tossicologici fece scattare anche la contestazione della guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Ieri l’uomo, il 50enne Antonio Pezzolato è stato condannato (è il primo caso in Veneto) con rito abbreviato a una pena di 5 anni e 4 mesi dal giudice per le indagini preliminari Pietro Mondaini”.

To Top