Blitz quotidiano
powered by aruba

Frascati: al cimitero niente santini e foto Madonna su tombe

FRASCATI – Vietato mettere santini, immaginette della Madonna e ogni altra immagine e simbologia, religiosa e non. Il cimitero di Frascati (in provincia di Roma) adotta delle regole molto severe in merito all’ornamento delle tombe. La vicenda è stata portata alla ribalta da un vedovo, che si è visto costretto a non poter più abbellire la tomba della moglie defunta.

Scrive Bianca Francavilla su Leggo:

Nel cimitero di Frascati, infatti, la ditta Tuscolania è autorizzata a rimuovere qualsiasi apparecchio decorativo, o altri oggetti, che non siano ricompresi nel progetto della lapide. Ma il vedovo non ci sta. «A mio modesto parere – scrive il vedovo – il quadro in foto è un’icona sacra, simbolo della nostra fede, della nostra religiosità popolare e l’accorpamento con un defunto non può che acclarare e impreziosire le preghiere per i defunti e la devozione alla Madre che offre il figlio di Gesù, a conforto per ogni dolore o sofferenza per la povera umanità.

Vietare e rimuovere ogni simbolo, religioso o ideologico, o di altra ispirazione solo per “uniformare” non permette la libera espressione dei sentimenti umani, prima che religiosi e ideologici, che alimentano lo spirito dei parenti e amici che visitano il nostro cimitero».