Cronaca Italia

Frozen a Roma, direttore d’orchestra: “Babbo Natale non esiste”. E le mamme…

Frozen a Roma, direttore d'orchestra: "Babbo Natale non esiste". E le mamme...

Frozen a Roma, direttore d’orchestra: “Babbo Natale non esiste”. E le mamme… (foto Ansa)

ROMA – Il direttore d’orchestra di Frozen dice ai bambini accorsi per il suo spettacolo che “Babbo Natale non esiste“. E a Roma infuria la polemica, con le agguerrite mamme a dare battaglia su Facebook sia a lui che alla produzione del musical. La storia è raccontata da Elena Gandini su Elle.

Questi alcuni dei messaggi apparsi sul social network:

Mi chiedo cosa abbia spinto il direttore d’orchestra ad avere una uscita così infelice alla chiusura del concerto.

Raramente ho sentito una esibizione così magistrale di idiozia, i bambini sono stati il suo pubblico e di fatto hanno pagato regolare biglietto.

Spettacolo bellissimo, peccato per il direttore

Dopo il successo mondiale del film della Disney è arrivato anche in Italia, Disney in concert: Frozen, per sette date nelle principali città italiane per un’esperienza inedita di fruzione dello show dal vivo, dove la musica si fonde con il cinema d’animazione in modo innovativo ed accattivante.

Gli spettatori, infatti, possono guardare il film su uno schermo gigante, comodamente seduti a teatro, ascoltando le musiche e la colonna sonora di “Frozen”, suonate dal vivo da un’orchestra. Trenta musicisti, venti coristi e quattro solisti: un modo coinvolgente di vivere il film premiato come miglior pellicola di animazione da BAFTA e dagli Oscar.

Una produzione di grande impatto scenico, capace di trasformare il palco in un set magico, sulle note di canzoni amatissime dai bambini, come “All’alba sorgerò”. Il tour tocca ROMA (Auditorium Parco della Musica, 29 e 30 dicembre 2016); NAPOLI (Teatro Palapartenope, 2 gennaio 2017); MILANO (Teatro del Verme, 3-4/1 2017); TORINO (Teatro Alfieri, 7-8/1/2017). Disney in concert: Frozen ha già emozionato migliaia di persone di tutte le età, in tutto il mondo, da Londra a Monaco, fino ad Abu Dabhi. Il pubblico accompagnerà Anna, Olaf e Kristoff nella loro ricerca di Elsa, che ha lasciato il regno di Arandelle in uno stato di inverno perenne.

To Top