Cronaca Italia

Furti opere d’arte Fiumicino aeroporto: denunciati 2 addetti

Furti opere d'arte Fiumicino aeroporto: denunciati 2 addetti

Furti opere d’arte Fiumicino aeroporto: denunciati 2 addetti

ROMA – Rubavano preziosi quadri d’autore direttamente allo scalo dell’aeroporto di Fiumicino: con questa accusa sono stati denunciati due addetti aeroportuali, A. C. e A. M., italiani sulla trentina, sospettati peraltro di essere a capo di una gang attiva nei furti di opere d’art che comprenderebbe alti operatori dello scalo.

La merce presa di mira veniva sempre trattenuta con lo stesso espediente: ai proprietari delle tele veniva detto che eccedevano i limiti consentiti in modo da farle dirottare negli appositi punti raccolta destinati ai pezzi “fuori misura”. Per il legittimo proprietario che reclamava il quadro un’attesa che non sarebbe più terminata.

La banda entrava in azione tra le operazioni di check-in e l’arrivo in pista dell’aereo. Qualcuno esperto d’arte aveva fornito la dritta giusta.

Quadri di Guttuso e Accardi prendevano così indirizzi imprevisti. Fra cui qualche gallerista romano, su cui si sta indagando. O addirittura a casa di un addetto alle pulizie: non è chiaro se per un’improvvisa passione iconografica o in attesa di esser venduti.

 

 

To Top