Blitz quotidiano
powered by aruba

Gaggi (Messina), Salvatore D’Agostino folgorato da scarica elettrica: muore dopo 19 giorni coma

MESSINA – Salvatore D’Agostino, quindicenne di Gaggi, in provincia di Messina, è morto ieri, 21 agosto, all’ospedale San Vincenzo di Taormina, dove era in coma da 19 giorni dopo essere rimasto folgorato da una scarica elettrica.

Il ragazzo lo scorso 2 agosto giocava a calcio nella piazza di Maria Santissima Annunziata; ha oltrepassato una ringhiera per recuperare il pallone e ha toccato un cavo elettrico di un faretto.

I Carabinieri di Taormina hanno posto sotto sequestro il faretto e indagano sull’accaduto. L’intera comunità di Gaggi è sotto shock per quanto successo e sui social network sono numerosi i messaggi di solidarietà e vicinanza alla famiglia del giovane ragazzo. Per manifestare vicinanza al ragazzo e alla sua famiglia è stata organizzata una fiaccolata per le vie del paese.