Blitz quotidiano
powered by aruba

Genova, aggredita fuori da scuola. Lo riconosce mesi dopo e lo denuncia

GENOVA – Mesi fa un losco figuro l’aveva tampinata all’uscita da scuola, afferrandola con forza e chiedendole insistentemente un rapporto . Un volto che l’ha perseguitata per mesi, nei suoi peggiori incubi. Fino a giovedì mattina, quando lo ha rivisto e riconosciuto dinanzi all’Ufficio Postale di Piazza Dante a Genova. Così una ragazzina di 18 anni è riuscita a far identificare il suo aggressore e a denunciarlo.

Ne parla Il Secolo XIX:

L’uomo, italiano di 37 anni, è stato denunciato per violenza e detenzione di droga. La studentessa, 18 anni, era stata avvicinata lo scorso aprile dall’uomo che le aveva chiesto un po’ di soldi. La ragazza gli aveva dato alcune monete ma lui l’aveva afferrata per un braccio e aveva iniziato a chiederle con insistenza di consumare un rapporto, il tutto sotto gli occhi indifferenti dei passanti.

Dopo avere iniziato a urlare era riuscita a liberarsi mettendolo in fuga. Quando ieri lo ha visto ha chiamato subito la polizia che ha provveduto a identificare il mendicante e a denunciarlo. Nello zaino, l’uomo aveva anche poco più di un grammo di hashish.