Blitz quotidiano
powered by aruba

Genova, allarme bomba in metro: traffico bloccato al porto

GENOVA – Allarme bomba nella metro di Genova. L’allarme è scattato poco dopo le 19 del 14 aprile quando una telefonata anonima ha annunciato un sabotaggio nella stazione della metro San Giorgio, situata proprio nella zona del porto antico tra via San Lorenzo e la sede dell’Autorità portuale. Poi è rientrato poco dopo le 23.

L’allerta ha mandato in tilt la zona del porto antico fino all’arrivo degli artificieri della polizia, che sono stati allertati, insieme agli operatori del 118.

Il traffico è stato bloccato, deviati i bus e chiusi i locali pubblici, mentre i passanti sono stati allontanati, scrive il Secolo XIX.

L’Ansa scrive che la segnalazione è arrivata via telefono poco dopo le 19 ai vigili del fuoco e che la persona parlava italiano. Dopo che gli artificieri hanno ispezionato la zona, l’allarme è poi rientrato. Intorno alle 23 la zona è stata definita sicura, le persone hanno potuto tornare alle loro attività e il traffico è stato riaperto.


PER SAPERNE DI PIU'