Cronaca Italia

Genova, Bernardo Valle cade in una vasca per irrigazione e muore

Genova, Bernardo Valle cade in una vasca per irrigazione e muore

Genova, Bernardo Valle cade in una vasca per irrigazione e muore

GENOVA – Un imprenditore agricolo di 69 anni, Bernardo Valle, è morto dopo essere caduto in una vasca d’acqua per l’irrigazione sulle alture di Pegli a Genova. La tragedia si è consumata martedì sera in salita Rapalli, tra le fasce di proprietà della famiglia Valle. Inutili i tentativi di soccorso del fratello, Francesco Guido, attirato dalle grida di aiuto.

Secondo quanto riferito dai soccorritori, pare che l’uomo stesse caricando letame sul suo furgone che si è mosso in discesa. Non è chiaro se la vittima sia stata investita dal furgone e sbalzata nella vasca o se ci sia caduta proprio per evitare di essere travolto. Quando il fratello è giunto sul posto ha visto solo gli stivali spuntare dall’acqua mentre il resto del corpo era immerso.

Due passanti lo hanno aiutato a tirare fuori il corpo: uno di loro ha subito avviato le manovre di rianimazione al sessantenne che sembrava essersi ripreso. Inutile la corsa in ospedale con i sanitari della Croce Rossa di Voltri. Il ferito è morto poco dopo il suo arrivo, in codice rosso all’ospedale San Martino. Sull’incidente indagano la polizia e i vigili urbani, coordinati dal sostituto procuratore di turno Emilio Gatti.

To Top