Blitz quotidiano
powered by aruba

Genova, fotografo accusa calciatore Fernando: “Non mi paga”

GENOVA – Un calciatore milionario, Fernando, accusato da un fotografo: “Non mi hai pagato 1500 euro per il servizio fotografico delle tue nozze”. Un fotografo di Genova, Matteo Niccolai, accusa il centrocampista della Sampdoria di scappare davanti alla sua richiesta: avere i 1500 euro pattuiti come compenso che le foto scattate il 24 dicembre scorso, giorno delle nozze di Fernando. Ecco cosa dice il fotografo:

«Non solo il fotografo, pure l’autista e addirittura il testimone visto che loro non li avevano – racconta – ho dovuto persino anticipare i diritti comunali di tasca mia perché mi hanno detto non avevano il portafogli. Sono cose che ho fatto volentieri, tra noi si era instaurato un bel rapporto e non avrei mai pensato che di tutto quel giorno di lavoro non avrei preso il dovuto. Ho atteso, telefonato e provato di tutto per risolvere questo spiacevole equivoco ma inutilmente. Sono andato a Bogliasco, sotto casa sua, tutto inutile. All’inizio rinviavano, poi non mi hanno più risposto. Io per circa 1.500 euro di foto avevo quasi rinunciato a penare ma quando l’altro giorno sul giornale ho letto che sta andando allo Spartak Mosca a guadagnare 3 milioni ho deciso che tutto ha un limite: sono andato da un avvocato e abbiamo fatto partire una raccomandata. Lui potrebbe anche non passare più dall’Italia e quindi non so se potrò recuperare il mio credito. Ma non importa, è il principio che conta: trovo scandaloso che questi ragazzi privilegiati che guadagnano milioni si permettano di prendere in giro gente come me, per la quale poche migliaia di euro sono mesi di stipendio…».