Blitz quotidiano
powered by aruba

Genova, fulmine incendia lavatrice: famiglia in fuga dalla casa in fiamme

GENOVA – Un fulmine colpisce la casa e manda in corto circuito la lavatrice. Le fiamme divampano dall’elettrodomestico e in poco tempo l’intero appartamento è invaso dal fumo. Marco Piccardo, 37 anni, ha preso la moglie e il figlio di 3 anni e ha abbandonato la casa sotto la pioggia incessante che nella notte tra 21 e 22 novembre ha causato frane e smottamenti a Genova e in tutta la Liguria.

L’incendio è divampato intorno alle 3.45 del mattino in via del Voltino, a Genova, sulle alture del ponente durante un violento temporale che ha trasformato le strade in veri e propri fiumi. Piccardo si è svegliato, ha visto il fumo e ha dato l’allarme telefonando alla polizia e ai vigili del fuoco, che si sono fatti strada tra fasce e boschi e hanno raggiunto la strada, in parte pedonale.

I vigili del fuoco hanno spento l’incendio, ma la casa era ancora invasa dal fumo e lo sgabuzzino in cui si trovava la lavatrice completamente distrutto. I due coniugi e il figlio di 3 anni non hanno riportato ferite e sono poi stati accompagnati presso l’abitazione di un familiare che abita poco distante.