Blitz quotidiano
powered by aruba

Genova, guida senza patente. Nuova legge: 3.500 euro, subito

Non è stato denunciato, come sarebbe accaduto sino a ieri, ma si è visto rifilare una sanzione da 3.500 euro, che dovrà pagare entro 5 giorni

GENOVA – La prima vittima a Genova della nuova legge che ha depenalizzato la guida senza patente è un automobilista di 60 anni fermato dai vigili urbani del primo distretto in via Gramsci nel centro storico. Era alla guida di una Passat ma non ha mai conseguito la patente.

Non è stato denunciato, come sarebbe accaduto sino a ieri, ma si è visto rifilare una sanzione da 3.500 euro, che dovrà pagare entro 5 giorni per non farla lievitare a 5.000 euro. Nel caso invece pagasse dopo oltre sessanta giorni gli toccherà sborsare 15.000 euro. L’uomo non ha detto nulla. Con la multa ha subito anche il fermo del veicolo.

Le nuove norme prevedono che se sarà fermato una seconda volta alla guida senza patente sarà denunciato e l’auto sarà confiscata e messa all’asta. Sino a al 5 febbraio chi veniva sorpreso a guidare senza patente veniva denunciato, finiva davanti ad un giudice e si vedeva bloccare il veicolo con un provvedimento di fermo. La depenalizzazione della guida senza patente è stata è stata decisa per ridurre il lavoro della magistratura con un decreto legislativo che converte questo reato, insieme ad altre violazioni, in un illecito amministrativo.


TAG: ,