Blitz quotidiano
powered by aruba

Genova, Lino Bregante muore di infarto durante gara di nuoto

GENOVA – È finita in tragedia una gara amatoriale di nuoto in mare che doveva chiudere la stagione nella Baia di Portobello a Sestri Levante (Genova). Il nuotatore sestrese Lino Bregante, di 69 anni, conosciuto per il passato sportivo ed ex gestore di uno storico bar della cittadina, appena toccata la battigia al termine della prova di nuoto, è infatti caduto a terra e ha perso conoscenza, probabilmente per una crisi cardiaca, in mezzo a centinaia di persone che assistevano alla gara.

Lino Bregante, 69 anni, ex nuotatore di fondo pluripremiato e molto conosciuto in città anche per il suo storico bar in passeggiata a mare. Stando a quanto raccontato dai testimoni, poco prima di mezzogiorno l’uomo aveva appena finito la gara ed era arrivato sulla spiaggia quando è crollato privo di sensi, una tragedia che si è consumata sotto gli occhi atterriti delle decine di persone presenti per assistere alla gara.

Immediato l’intervento della vicina Croce Verde e del 118, che hanno subito iniziato le manovre di rianimazione, purtroppo senza esito. Presente sul posto anche la Capitaneria. L’ipotesi più probabile è che si sia trattato di una crisi cardiaca. Tantissime le manifestazioni di cordoglio e solidarietà alla famiglia.

 


TAG: ,