Cronaca Italia

Genova. Litiga con la moglie e si sente male: muore in ospedale

Cornigliano. Litiga con la moglie e si sente male: muore in ospedale

GENOVA – L’ennesima lite con la moglie nell’appartamento nel quartiere Cornigliano, a Genova, è costata la vira ad un uomo di 36 anni. Marito e moglie da tempo litigavano, ma questa volta l’uomo ha accusato un malore e la corsa in ospedale è stata inutile, è deceduto poco dopo l’arrivo all’ospedale di Sampierdarena.

Riccardo Porcù sul quotidiano Il Secolo XIX scrive che l’uomo è arrivato in ospedale in condizioni disperate nella notte tra 2 e 3 febbraio e da tempo soffriva di problemi cardiaci. Tra lui e la moglie le cose non andavano bene: continui litigi dettati dalla gelosia e da incomprensioni che, puntualmente, tornavano a perseguitare la vita della coppia. Poi il litigio, l’ennesimo, tanto che i vicini ormai sembravano non farci più caso, ma stavolta il marito si è sentito male:

“Ma questa notte le urla sono state le ultime per il giovane uomo che, uscito di casa furibondo per andare in macchina e allontanarsi così dalla moglie, questa volta non è più tornato. Dopo una decina di minuti la moglie è scesa a cercarlo ma lo ho trovato vicino alla sua macchina, a terra. L’automedica Golf 4 e l’ambulanza della Croce d’oro Sampierdarena arrivano in una manciata di minuti e lo trasportano verso l’ospedale Villa Scassi in codice rosso. Ma il destino dell’uomo è purtroppo ormai segnato”.

To Top