Blitz quotidiano
powered by aruba

Genova, maxi furto con chiave bulgara: rubano 150mila euro

GENOVA – E’ bastata una “chiave bulgara” per forzare la porta di un alloggio popolare di Quarto, quartiere nel levante di Genova, e derubare dei risparmi di una vita un poliziotto. I ladri sono entrati in casa violando le serrature, ma senza bisogno di forzarle, e hanno portato via una cassaforte per un bottino da 150mila euro tra gioielli, soldi e orologi.

Il Secolo XIX scrive che il maxi furto è avvenuto in un alloggio popolare di proprietà di un poliziotto e che la figlia ha denunciato perdite per 150mila euro:

“i ladri, grazie a una cosiddetta “chiave bulgara”, capace di violare le serrature senza bisogno di forzarle, sono riusciti a entrare in un appartamento di proprietà di un poliziotto e a impossessarsi di una cassaforte. Dentro, secondo la denuncia della figlia del proprietario, c’erano i risparmi di famiglia: soldi, gioielli e orologi, appunto per un valore di 150mila euro. Le indagini sono condotte dai carabinieri, che hanno cercato eventuali impronte digitali lasciate dai ladri nell’abitazione”.


PER SAPERNE DI PIU'