Blitz quotidiano
powered by aruba

Gianfranco Santini schiacciato da sua auto mentre scarica valigie

FERRARA – Era il primo meritatissimo giorno di vacanza al mare, ai lidi ferraresi, ma per Gianfranco Santini si è presto trasformato in tragedia. L’uomo stava ancora scaricando le valigie davanti alla casa delle vacanze, quando la sua auto, in leggera discesa e forse ancora in moto (con il cambio automatico) è partita da sola e lo ha schiacciato contro il cancello dell’abitazione sotto gli occhi increduli dei familiari, moglie e cognati.

La tragedia si è consumata venerdì mattina in via Caravaggio a Lido di Spina. Gianfranco Santini, 81 anni, era appena arrivato al mare dalla città ferrarese, quando per cause ancora in corso di accertamento l’auto che aveva parcheggiato davanti casa per scaricare le valige ha iniziato a muoversi, quasi si fosse innestata la retromarcia, travolgendolo.

Per l’anziano, che abitava a Ferrara, non c’è stato nulla da fare: le lesioni riportate al tronco e alla testa erano troppo gravi. L’uomo dalla prima ricostruzione è rimasto schiacciato tra il muretto del cancello e la portiera dell’auto. Inutili i soccorsi da parte dell’ambulanza del 118 e la corsa in ospedale con l’elisoccorso. I carabinieri di Lido Estensi stanno cercando di ricostruire nei particolari quant’è successo.