Cronaca Italia

Gianluca Buonanno, i complottisti: “U****o come Haider”

gianluca-buonanno-incidente

Gianluca Buonanno, i complottisti: “U****o come Haider”

ROMA – Il massimo rappresentante dei complottisti italiani, Rosario Marcianò, famoso soprattutto per la sua teoria sulle scie chimiche, la spara grossa: “Gianluca Buonanno, così come Haider, è stato u****o per le due idee”. “Nel report fotografico dell’incidente – scrive Marcianò – notiamo due auto: una è il Maggiolino di Buonanno che avrebbe tamponato la seconda, una Mercedes tre volumi. Ma sull’asfalto si nota una traccia curvilinea lasciata da una terza vettura che pare entrare intenzionalmente sulla corsia di emergenza. Ebbene, di questo terzo veicolo – scrive Marcianò su Facebook – non v’è traccia nel reportage fotografico”.

Naturalmente, Buonanno non è stato u****o. Secondo le prime ricostruzioni, la Volkswagen Maggiolino nera di Buonanno avrebbe tamponato una’auto ferma sulla corsia di emergenza a causa di guasto meccanico. La sua auto è finita fuori strada. L’esponente della Lega Nord è morto quasi sul colpo, inutili sono stati i soccorsi del 118 che è accorso sul posto. La compagna era seduta al suo fianco ed è ricoverata per via delle fratture e delle contusioni che ha riportato a causa del forte impatto. La donna, sempre secondo le prime indiscrezioni, non avrebbe perso conoscenza nemmeno dopo l’impatto in quanto stava dormendo durante il viaggio. Si sarebbe svegliata proprio nel momento in cui l’auto guidata da Buonanno ha tamponato la vettura parcheggiata sulla corsia di emergenza. La coppia stava tornando da un pranzo sul Lago di Como ed era diretta a Varese. Sull’altra auto coinvolta nel drammatico incidente, invece, si trovavano tre persone. Una delle quali era ancora in auto ed è rimasto ferito nell’incidente, un comasco d 44 anni residente a Tremezzina. Non hanno subito conseguenze, invece, gli altri due passeggeri, che erano scesi dall’auto per controllare quali fossero i danni che l’avevano costretti a fermarsi.

(foto Ansa)

San raffaele
To Top