Cronaca Italia

Gianluca Buonanno non indossava mai le cinture di sicurezza

Gianluca Buonanno non indossava mai le cinture di sicurezza

Gianluca Buonanno non indossava mai le cinture di sicurezza

ROMA – Gianluca Buonanno non indossava mai le cinture di sicurezza. Potrebbe essere una delle cause che hanno condotto alla prematura morte in un incidente stradale: Gianluca Buonanno, sindaco leghista controverso ma amatissimo e votatissimo a Borgosesia, era solito non indossare le cinture di sicurezza. Data la dinamica dell’impatto, non si esclude il malore o il colpo di sonno, visto che la sua vettura è piombata senza segni di frenata su un’altra auto ferma sulla corsia di emergenza.

La compagna: “Dormivo, non mi sono accorta di nulla”. “Ero addormentata, non mi sono accorta di nulla”: è quanto ha riferito la compagna dell’eurodeputato della Lega Nord Gianluca Buonanno, morto domenica scorsa in un incidente stradale sull’autostrada Pedemontana, agli agenti della Polstrada che l’hanno ascoltata per ricostruire la dinamica.

2x1000 PD

Il politico del Carroccio, al volante della sua auto, forse a causa di un malore ha sbandato all’improvviso e ha tamponato un’auto che era ferma in corsia d’emergenza per un guasto. Migliorano intanto le condizioni della compagna, che si trovava sul sedile del passeggero: ha riportato alcune contusioni ed è ricoverata all’ospedale di Busto Arsizio con una trentina di giorni di prognosi. Non sono gravi neppure le condizioni dell’uomo che si trovava a bordo dell’auto tamponata, mentre sono rimasti illesi i due passeggeri inglesi che al momento dell’impatto erano all’esterno della vettura. La Procura di Busto Arsizio ha disposto l’autopsia sul cadavere di Buonanno.

 

To Top