Cronaca Italia

Gianluca Gualchierotti litiga col mimo, tira fuori la pistola e lo rapina

Gianluca Gualchierotti litiga col mimo, tira fuori la pistola e lo rapina

Gianluca Gualchierotti litiga col mimo, tira fuori la pistola e lo rapina

PRATO – Si è messo a litigare con il mimo in strada. Poi ha tirato fuori una pistola scacciacani, gliel’ha puntata in faccia e lo ha derubato dei pochi soldi che aveva raccolto. E’ quanto accaduto mercoledì 11 gennaio a Prato, in via Ricasoli. In manette è finito un uomo di 45 anni, Gianluca Gualchierotti, di Prato ma residente a Miami.

Tutto per un bottino di scarsi 60 euro. La scena si è svolta dinanzi a decine di passanti che hanno immediatamente allertato le forze dell’ordine. L’uomo è stato arrestato in flagranza e dovrà rispondere di rapina aggravata.

San raffaele

Come riporta Il Tirreno:

L’uomo si è avvicinato al mimo che si trovava nel tratto di strada antistante Mattonella, si è spacciato per poliziotto, probabilmente per intimorirlo e allontanarlo, e dopo avergli detto: “Sei uno zingaro”, l’avrebbe spogliato del costume e frugandogli nelle tasche si sarebbe impossessato del denaro.

Non ancora soddisfatto, avrebbe raggiunto la sua auto, parcheggiata in piazza San Francesco dove evidentemente teneva la pistola scacciacani, avrebbe fatto ritorno in via Ricasoli e con aria minacciosa avrebbe puntato la pistola in direzione del mimo che vista la mala parata, a quel punto si sarebbe allontanato.

Come se nulla fosse accaduto, il pratese con residenza in America sarebbe entrato da “Mattonella” per comprare i biscotti. Ed è lì che la polizia l’ha trovato e bloccato.

To Top