Cronaca Italia

Giuseppe Codovini, morto in incidente a Sansepolcro dg della Tiberina Holding

Giuseppe Codovini, morto in incidente a Sansepolcro dg della Tiberina Holding

Giuseppe Codovini, morto in incidente a Sansepolcro dg della Tiberina Holding

SANSEPOLCRO – Era azionista e direttore generale della Tiberina Holding, gruppo specializzato nelle lavorazioni meccaniche per automotive, fornitore di Fiat, Bmw e Daimler Giuseppe Codovini, l’imprenditore 61enne di Unbertide (Perugia) morto in un incidente stradale in provincia di Arezzo. Codovini è rimasto incastrato nell’abitacolo della sua auto uscita di strada sulla E45 all’altezza di SanSepolcro. Giuseppe Codovini era stato nominato “imprenditore dell’anno” 2016 da Ernst&Young per il “contributo dato allo sviluppo dell’economia italiana”. La Tiberina Holding ha sede ad Umbertide ed occupa all’attivo oltre 3mila maestranze.

Aggiunge La Nazione:

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco  di Arezzo insieme ai volontari vigili di Sansepolcro e sono stati loro ad estrarre la vittima dalla carcassa della  macchina. Insieme sono arrivati il 118, il cui medico non ha potuto far altro che constatare la morte, e la polizia stradale di Città di Castello.

Quando Codovini ha perso il controllo, l’auto è andata a impattare contro il new jersey centrale e poi è rimbalzata verso l’esterno, sfondando il guard-rail e precipitando per trenta metri nella scarpata, finendo la sua corsa in uno spazzio con al centro una piccola capanna agricola. Per l’imprenditore non c’è stato niente da fare. Ci vorranno giorni per capire cosa sia successo davvero, le ipotesi più probabili sono quelle del malore o del colpo di sonno improvviso.

To Top