Cronaca Italia

Giuseppe Muscatelli accoltellato a morte a Bitonto per una lite all’incrocio

Giuseppe Muscatelli

Giuseppe Muscatelli

BITONTO (BARI) – Giuseppe Muscatelli, un giovane di 25 anni, è stato accoltellato a morte durante un diverbio scoppiato a Bitonto in provincia di Bari. Muscatelli è rimasto coinvolto in un tamponamento in via della Repubblica, nel centro del paese, all’incrocio tra via Garibaldi e via Verdi.

Il ragazzo, subito dopo il sinistro che avrebbe danneggiato lo specchietto di una delle due auto, avrebbe cominciato a discutere con un uomo di 60 anni che lo accusava di non aver spostato l’auto rimasta di traverso. A quel punto, il 60enne che viaggiava a bordo di un’auto di colore scuro, avrebbe estratto un coltello colpendo al torace destro il 25enne, il quale avrebbe compiuto alcuni passi prima di chiedere aiuto ai passanti.

Muscatelli è stato trasportato all’ospedale San Paolo di Bari, ma per lui non c’è stato nulla da fare ed è morto due ore dopo. Secondo le prime notizie, il giovane era andato a prendere la fidanzata che lavora come commessa in un negozio del centro di Bitonto.

L’omicida, un 60enne, si sarebbe allontanato dopo aver ferito a morte il giovane. Ora è scattata la caccia all’uomo. I carabinieri del luogo hanno acquisito le immagini di alcune telecamere di sicurezza della zona.

To Top