Cronaca Italia

Giuseppe Volta travolto da auto mentre faceva il cid in autostrada

Giuseppe Volta travolto da auto mentre faceva il cid in autostrada

Giuseppe Volta travolto da auto mentre faceva il cid in autostrada

CHIVASSO – Era sceso dall’auto per compilare il Cid, il modulo di constatazione amichevole, a seguito di un lieve incidente avvenuto poco prima nei pressi dell’uscita di Chivasso Centro. E’ morto così Giuseppe Volta, 78 anni, uno dei più noti preparatori di auto da rally a livello mondiale. Una Mercedes Classe C lo ha travolto e ucciso mentre scendeva dalla sua auto sulla Autostrada A4.

Originario di Ferrara ma da tempo residente a Praga, Volta si era imposto a livello nazionale, tra gli anni Sessanta e Settanta, come pilota e meccanico di rally, segnando la storia della disciplina. Aveva anche lavorato per la Abarth di corso Marche a Torino.

L’incidente che gli è costato la vita è avvenuto nel primo pomeriggio di lunedì 3 aprile, sulla A4 in direzione Milano. Stando a una prima ricostruzione, curata dalla Polizia Stradale di Torino e Novara, l’uomo, al volante di una BMW X6, avrebbe urtato una Fiat Punto. Al momento di scendere per compilare la constatazione amichevole, sarebbe stato travolto dalla Mercedes guidata da Mirela M. 30 anni, cittadina di origini romene ma residente a Torino.

Inutili i soccorsi, per il pilota non c’è stato nulla da fare. Mentre la ragazza, a sua volta rimasta ferita, è stata poi ricoverata all’ospedale di Chivasso.

 

To Top