Cronaca Italia

Gloria Duranti, morta per uno pneumatico: “I bulloni si sono svitati”

Gloria Duranti, morta per uno pneumatico: "I bulloni si sono svitati"

Gloria Duranti, morta per uno pneumatico: “I bulloni si sono svitati”

SALO’ – Alcuni bulloni si sono svitati e il pneumatico si è staccato dal Tir. Pneumatico che poi ha colpito una macchina che marciava sull’A14, all’altezza di Tortoreto.

Così Gloria Duranti, trentunenne di Salò, ha perso la vita sul colpo insieme al piccolo che portava in grembo. Rimane grave, ma le sue condizioni lasciano aperto un barlume di speranza, la madre della vittima, Edi Zappettini. Gloria, avvocato civilista, stava andando in vacanza con i genitori e il marito in Puglia. Viaggiava seduta davanti, lato passeggero, su una Mercedes guidata dal padre Tancredi.

Il Tir era in regola con le revisioni. Ma dei bulloni si sono svitati all’improvviso. Una tragedia assurda. La gomma, dopo aver scavalcato il new jersey centrale, ha sfondato il tettuccio della vettura colpendo la ragazza e la madre che erano nella parte destra dell’auto.

Gloria era incinta di appena tre mesi. “Aveva lavorato fino ai primi giorni di agosto”, raccontano ancora alcuni amici, “poi le meritate vacanze. Con la famiglia aveva programmato qualche giorno in Puglia, al mare. Era felice di partire con i genitori a cui era molto legata. L’ultima volta che l’abbiamo sentita aveva cominciato a fantasticare sui nomi da scegliere per il bambino”.

To Top