Blitz quotidiano
powered by aruba

Gomme da neve o catene in auto obbligatorie da martedì 15 novembre in Italia

ROMA – Da martedì 15 novembre scatta l’obbligo di gomme da neve o di catene a bordo in autostrada. Come ogni anno con l’arrivo del periodo invernale e il rischio di nevicate, per tutti gli automobilisti che si mettono in viaggio scatta l’obbligo di montare sulle proprie vetture le gomme termiche o, in alternativa, di portare sempre con sé le catene da neve.  Si tratta di una misura di sicurezza che rimarrà in vigore fino al 15 aprile 2017 e chi non rispetta l’ordinanza rischia multe salate fino a 1680 euro.

La misura precauzione riguarda solo i veicoli leggeri e pesanti, ma non i ciclomotori a due ruote e i motocicli, per cui scatta il divieto di transito in caso di neve o ghiaccio in autostrada. I veicoli sprovvisti di catene, infatti, possono causare ingorghi sulle autostrade e ostacolare la pulizia del manto stradale che avviene in caso di nevicate.

L’ordinanza. Il periodo di obbligo di gomme da neve o di catene a bordo è previsto da una ordinanza disciplinata dall’articolo 6 del C.d.S. introdotto dalla legge n.120 del 29 luglio 2010, ma spetta agli enti che gestiscono le singole tratte decidere se imporre o meno l’obbligo, segnalato attraverso il Segnale di Catene da Neve Obbligatorie. Il periodo di applicazione va dal 15 novembre 2016 al 15 aprile 2017 per tutti i veicoli a 4 ruote in transito sulle autostrade e chi non lo rispetta può incorrere in una sanzione da un minimo di 80 euro ad un massimo di 318 euro, se viene sorpreso entro 30 giorni dall’entrata in vigore dell’ordinanza.

Se invece si viene sorpresi in infrazione dopo i 30 giorni dall’entrata in vigore, la multa sale da 422 a 1682 euro e si rischia il ritiro del libretto di circolazione con obbligo di revisione del veicolo. Se venite fermati e non siete in regola, si rischia una decurtazione di 3 punti dalla patente e il fermo del veicolo fino a quando non sarà dotato di gomme da neve o di catene.

Obbligo di catene in autostrada, regioni e province.

Autovie Venete, che da giorni ha già pubblicato sui cartelloni autostradali gli avvisi per l’arrivo dell’ordinanza, spiega in un comunicato:

“Le gomme invernali e le catene fanno la loro parte. “Autovie si impegna a prevenire la formazione del ghiaccio e a pulire tempestivamente il manto stradale in caso di precipitazioni nevose, ma per un viaggio sicuro – in condizioni meteo difficili – è fondamentale adottare uno stile di guida prudente e responsabile”.

Se per le autostrade l’obbligo è scattato, per le strade statali e provinciali le date di obbligo di gomme termiche e di catene cambiano con alcune eccezioni, come riporta il sito Patentati.it:

“- Provincia di Aosta: dal 15 ottobre 2016 al 15 aprile 2017
– Provincia di Sondrio: dal 15 ottobre 2016 al 30 aprile 2017
– Provincia di Biella: dal 15 novembre 2016 al 15 marzo 2017
– Provincia di Vercelli: dall’ 1 novembre 2016 al 31 marzo 2017 su strade di montagna e dal 15 novembre al 15 marzo su strade di pianura.
– Provincia di Torino: date diverse in base alle strade
– Regione Calabria: dal 15 novembre 2016 al 31 marzo 2017
– Provincia di Genova: dall’1 novembre 2016 al 31 marzo 2017 sulle strade comunali e provinciali dell’entroterra e su tratti autostradali di A7 (Bolzaneto-confine provinciale), A12 (Sestri Levante-confine provinciale), A26 (Voltri- confine provinciale)”.

Gomme termiche, catene o ragni: cosa scegliere.

Come alternativa alle gomme da neve è possibile tenere a bordo delle catene da neve o i ragni. Queste ultime sono catene esterne che si adattano ai veicoli con le ruote non catenabili. Con le catene montate il limite di velocità, a prescindere dalla strada che si sta percorrendo, scende a 40 km/h.

 

 

 


PER SAPERNE DI PIU'