Blitz quotidiano
powered by aruba

Grosseto: abusò di minori, ora fa volontario alle elementari

GROSSETO – Un uomo che nel 2009 aveva patteggiato due condanne per abusi sessuali su minori è stato impiegato da una onlus come volontario in una scuola elementare di Grosseto.

L’uomo, un 42enne disoccupato che nel 2015 era stato condannato per atti osceni e detenzione di materiale pedografico, era però pedinato dagli uomini della polizia postale che, dopo due giorni di attività nella scuola, racconta la Nazione, sono intervenuti: un agente lo ha fermato davanti alla scuola ed è intervenuto.

Fortunatamente tale attività è durata appena due giorni: l’uomo infatti era monitorato dagli uomini della polizia postale. Quando un agente lo ha visto una mattina davanti alle elementari ha deciso di intervenire. La scuola non conosceva il passato dell’uomo; anche la onlus per la quale prestava servizio non sapeva dei suoi guai giudiziari.