Blitz quotidiano
powered by aruba

Grumo Appula, Christian Calabrese muore a 12 anni in scontro frontale tra auto

BARI – Uno scontro frontale tra due auto è costato la vita a Christian Calabrese, un ragazzino di 12 anni, il 25 ottobre. Il terribile incidente è avvenuto intorno alle 17,30 di martedì sulla provinciale Grumo-Cassano all’altezza del comune di Grumo Appula, in provincia di Bari. Il ragazzino è morto sul colpo e per lui i soccorsi sono stati vani, ferito invece un ragazzo di 21 anni che era alla guida del mezzo su cui Christian viaggiava, una Punto Fiat. Nell’impatto è rimasto ferito anche il conducente dell’altra auto, una Bmw, di 35 anni.

Il sito BaryToday scrive che l’impatto tra le due auto è stato violento e che la dinamica dell’incidente di Grumo Appula è ancora al vaglio dei carabinieri, che sono intervenuti sul sposto insieme ai soccorritori del 118, non hanno potuto far altro che constatare la morte del ragazzino:

“La vittima viaggiava a bordo della Punto, condotta da un 21enne di Binetto, operatore sanitario di una struttura presso la quale il ragazzino era seguito. Nell’impatto il dodicenne è deceduto sul colpo. In auto era presente anche una ragazza 26enne di Bitetto: è rimasta ferita in maniera grave, ed è ricoverata al Policlinico, ma non sarebbe in pericolo di vita. Ferito anche il conducente dalla Bmw, un 35enne di Bitetto.”


PER SAPERNE DI PIU'