Blitz quotidiano
powered by aruba

Guasto al traghetto Siremar Vesta: rientra a Trapani, salta scalo Favignana

TRAPANI – Spiacevole contrattempo per i passeggeri della motonave della Siremar “Vesta” in servizio sulla rotta Trapani-Egadi. A causa di un’avaria nelle prime ore del mattino di venerdì 11 novembre la Vesta è stata costretta a ritornare al porto di partenza saltando lo scalo di Favignana. La nave veloce “Isola di Vulcano”, informa Siremar, garantirà la tratta Milazzo-Eolie.

Questo il comunicato sul sito web della compagnia navale che conferma quanto accaduto:

Siremar comunica che la motonave “Vesta” in servizio sulla rotta Trapani-Egadi a causa di un’avaria è stata costretta a ritornare al porto di partenza saltando lo scalo di Favignana.

La nave veloce “Isola di Vulcano” garantirà la tratta Milazzo-Eolie rispettando la partenza prevista per le 9.

Il Vesta, informa invece Wikipedia,  è un traghetto che collega la Sicilia con le isole minori. Con una stazza di circa 1000 tonnellate e una velocità massima di 16 nodi può ospitare circa 750 passeggeri e circa 75 auto. L’unità, costruita nel 1981, fa parte della classe Driade: un lotto di 8 navi gemelle (Vesta, Fauno, Adeona, Sibilla, Naiade, Quirino, Driade, Planasia) costruite tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ’80.