Blitz quotidiano
powered by aruba

Guida a 8 anni: vigili lo fermano. Maxi multa di 5mila euro

TORINO – Quando i vigili hanno fermato l’auto erano increduli: al volante c’era un bambino di appena 8 anni. Mentre sul lato passeggero sedeva orgoglioso il suo papà. E’ accaduto alcuni giorni fa a Torino, nel quartiere Barriera di Milano.

I vigili sono arrivati a sirene spiegate in via Scarlatti e hanno affiancato l’auto, costringendola ad accostare. Quell’ometto troppo basso che a stento arrivava ai pedali era solo un bambino, accompagnato da un padre ancor più scellerato che gli impartiva lezioni precoci di scuola guida.

“Ho sbagliato, lo so” si è limitato a dire l’uomo agli agenti della municipale. Ma non se l’è certo cavata così: la punizione è stata esemplare. I vigili gli hanno comminato una maxi multa da 5 mila euro e hanno sottoposto l’auto a ben tre fermi amministrativi. In pratica l’uomo resterà a piedi per almeno tre mesi. Il bambino, si spera, almeno fino ai diciotto anni.