Blitz quotidiano
powered by aruba

Guida contromano in superstrada a 96 anni: 5 feriti gravi

NUORO – Ha percorso contromano per 5 chilometri la superstrada che collega Nuoro a Olbia e ha travolto a tutta velocità un’auto che viaggiava nel senso corretto di marcia. Un anziano di 96 anni alla guida di una Panda ha seminato il panico sulla Statale 131 in Sardegna prima di scontrarsi frontalmente con un’altra auto su cui viaggiavano altre 4 persone. Il bilancio del violento schianto frontale tra le due vetture è di 5 feriti gravi.

A raccontare il terribile incidente e Nicola Pinna su La Stampa, che sottolinea come l’accaduto abbia riaperto la polemica sui rinnovi della patente, soprattutto agli anziani:

“In ospedale è finito il vecchietto che guidava la Panda ma in gravi condizioni sono ricoverati anche altri quattro pensionati che viaggiavano su una Citroen Berlingo. Il conducente si è trovato improvvisamente di fronte la Panda che procedeva a tutta velocità e non ha potuto far nulla per evitare il terribile schianto. I due mezzi si sono ribaltati e in cinque sono finiti al pronto soccorso.

La superstrada che collega Nuoro a Olbia è rimasta bloccata a lungo e sul posto dell’incidente è atterrato un elicottero dei vigili del fuoco. La Polstrada di Nuoro ha avviato subito gli accertamenti e ha scoperto che al volante della Panda impazzita c’era un uomo quasi centenario. Le sue condizioni ora sono molto gravi ma dopo questo incidente si è riaperta la polemica sul rinnovo della patente agli anziani”.


PER SAPERNE DI PIU'