Blitz quotidiano
powered by aruba

Guido Mancinelli si ustiona in doccia: morto dopo 13 giorni

ANCONA – Guido Mancinelli, 94 anni, è morto dopo 13 giorni di lenta agonia. La sera del 15 gennaio l’anziano si era sentito male sotto la doccia e non era più riuscito a rialzarsi per chiudere il rubinetto. A causa del getto sempre più bollente di acqua era rimasto gravemente ustionato alle gambe.

Il tragico incidente è avvenuto nella casa dell’uomo che viveva a Castelbellino, in provincia di Ancona. L’uomo è stato poi soccorso e trasportato d’urgenza in ospedale, ma le ustioni riscontrate erano talmente gravi che per lui si è ritenuto necessario il trasferimento al Centro grandi ustioni dell’ospedale Bufalini di Cesena. 

Dopo 13 giorni di sofferenze non ce l’ha fatta. Le ferite riportate e l’età avanzata dell’uomo infatti hanno trasformato l’incidente domestico in tragedia. Il 94enne si è spento giovedì sera nel suo letto d’ospedale. La salma è stata restituita ai familiari per la celebrazione del rito funebre.