Blitz quotidiano
powered by aruba

Hamsik, moglie derubata a Giugliano: arrestato rapinatore

NAPOLI – Martina Franova, moglie del calciatore del Napoli Marek Hamsik, è stata rapinata nel 2011 a Giugliano e il 14 marzo un uomo è stato arrestato. Gaetano Sollo, 39 anni e già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri con le accuse di simulazione di reato e di rapine in concorso.

A Sollo sono state contestate diverse rapine compiute a Giugliano, in provincia di Napoli, tra novembre 2011 e febbraio 2012, tra cui anche la rapina alla moglie di Hamsik.

I carabinieri hanno notificato a Sollo un ordine di carcerazione emesso dalla Procura generale di Napoli: dovrà scontare 3 anni e 3 mesi di reclusione. Sollo rapinò anche la moglie del calciatore nel novembre 2011. Alla consorte del capitano del Napoli fu sottratta una Bmw X6 e l’auto venne poi ritrovata abbandonata.

Il calciatore e la moglie sono stati più volte vittime di rapine a Giugliano, dove vivono. Nel 2013 l’ultima brutta avventura per Hamsik, che si trovava a bordo della sua auto ed era diretto all’aeroporto di Capodichino quando, all’imbocco della Tangenziale, è stato avvicinato da due individui che hanno rotto il finestrino lato guida e gli hanno intimato con una pistola di dargli l’orologio. Per il calciatore non era il primo scippo: già poco più di 4 anni fa al campione slovacco venne rubato il Rolex proprio nei pressi dello stadio.